vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Laboratorio di scrittura creativa interculturale

Sono in corso le iscrizioni al Laboratorio di scrittura creativa interculturale, condotto dal Prof. Fulvio Pezzarossa. Proroga della scadenza: 10 ottobre 2015

Il Laboratorio di scrittura creativa interculturale è collegato all’insegnamento di Sociologia della Letteratura per la LM della Scuola di Lettere e Beni Culturali, mutuato dalla Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione.

Tuttavia gli studenti di origine straniera che frequentano altre Scuole e altri Corsi dell’UniBo, che volessero partecipare ad un lavoro creativo attraverso la scrittura in italiano, possono aderire al progetto, sino al limite delle disponibilità.

TEMA DEL LABORATORIO: MARI E MURI

Il Mediterraneo, da sempre culla dell’umanità, spazio aperto agli scambi e
agli incontri, è divenuto una gigantesca tomba a causa di una politica 
disumana, frutto della guerra di esclusione che la Fortezza Europa sta 
combattendo, in nome dell’egoismo e del razzismo, contro migranti in fuga da 
guerre e da carestie. Le coste, punto di approdo e di salvezza, oggi
 respingono “invasioni” indesiderate. Ma anche sulla terraferma, le politiche 
migratorie europee, come in altri luoghi del mondo, tendono ad erigere muri
 e ostacoli contro la proclamata necessità di scambi tra individui e culture.
 Gli esercizi narrativi del Laboratorio di scrittura interculturale, vogliono 
perciò rispondere alla urgente necessità di dialogo e di scambio, oltre ogni
 spietata barriera; essere luogo di sperimentazione per linguaggi nuovi e 
nuove koinè, attraverso il recupero di storie, racconti, narrazioni che
 aiutino a guardare oltre gli stereotipi di questa epopea delle migrazioni,
 vero genocidio dei paesi ricchi sui più deboli del mondo.

Il Laboratorio si articola in 8 incontri a partire dal 15 ottobre 2015,
 coordinati in qualità di Tutor, dal noto scrittore Wu Ming 2, seguiti da un 
intervallo utile alla rifinitura dei testi scaturiti dal lavoro 
laboratoriale, e da 2 successivi incontri per la discussione e la messa in
 comune dei prodotti narrativi. Gli incontri mirano a una creatività collettiva, che avvicina identità
 autoctone e presenze straniere.

PER ADERIRE

Chi volesse partecipare può inviare il proprio curriculum entro il 10
 ottobre, specificando di
 NON essere iscritto alle scuole di Lettere o di Lingue, e le motivazioni di
 adesione alla mail del docente: fulvio.pezzarossa@unibo.it

I candidati, in fase di selezione, possono proporre l’oggetto o
 la documentazione sui quali vorrebbero cimentarsi, che abbiano riferimento 
al tema dei viaggi mediterranei e dei percorsi terrestri, per raggiungere il 
mondo nuovo, lontano e impedito. 
Si terrà conto delle culture/lingue di provenienza degli allievi, e dell’uso 
pieno dell’italiano scritto. E’ importante che chi decide di iscriversi 
possa garantire la frequenza al laboratorio.

Gli incontri sono previsti il giovedì ore 15-18, nell’Aula I del
 Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Via Zamboni, 32.

Pubblicato il 23 settembre 2015