vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Cataloghi on-line (Opac) di Biblioteche

Uno sguardo ai principali Opac generali e specializzati.
Opac

Gli OPAC (On-line Public Access Catalogue) sono cataloghi elettronici accessibili dalla rete Internet. Oggi la maggior parte delle biblioteche pubbliche di qualunque ordine e tipologia ha un proprio catalogo on-line, mentre non esiste ancora un unico punto di accesso a tutti i cataloghi disponibili. Per farsi un'idea della complessità del panorama degli Opac è possibile consultare alcuni repertori generali quali:

Le biblioteche dell'Ateneo di Bologna aderiscono al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) e al Catalogo Italiano dei Periodici (ACNP). Il loro posseduto è consultabile a partire da:

•    OPAC Monografie (SBN): catalogo dei libri moderni ed antichi posseduti dalle biblioteche del Polo bolognese SBN e dei periodici posseduti dalle biblioteche comunali bolognesi (Le collezioni della BFI hanno codice identificativo UBOIT);
•    OPAC Periodici (ACNP): catalogo delle riviste possedute dalle biblioteche universitarie bolognesi e e da biblioteche dislocate su tutto il territorio nazionale e afferenti a tutti i settori disciplinari (Le collezioni della BFI hanno codice identificativo BO213).


Tra gli Opac speciali, particolarmente utili nelle ricerche di ambito umanistico:

 

Tra gli Opac internazionali, oltre a quelli specifici delle grandi biblioteche nazionali, un utile strumento multi-Opac è il KVK - Karlsruhe Virtueller Katalog.


Oltre agli Opac, numerosi sono i cataloghi storici digitalizzati: