vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Le carte di Giuseppe Raimondi in mostra a Ferrara

De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie (Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 14 novembre 2015 – 28 febbraio 2016)

Ventitré documenti sono stati esposti durante la Mostra De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie e una più ampia selezione saranno oggetto di una monografia in corso di stampa* fanno parte del ricchissimo corpus di libri e carte appartenuto al letterato-artigiano bolognese Giuseppe Raimondi (1898-1985), oggi conservato presso la Biblioteca “Ezio Raimondi” del Dipartimento di Filologia classica e Italianistica dell'Università di Bologna. Esemplari dell'archivio e dell'emeroteca di Raimondi si mostrano così al grande pubblico, confermandosi elementi essenziali per approfondire le relazioni e il dibattito culturale in atto tra intellettuali, scrittori e artisti nella prima metà del Novecento, a cui contribuì anche l’esperienza breve ma intensa della rivista letteraria «La Raccolta».

* Lorenza Roversi, Il ritorno al mestiere. «La Raccolta», Giuseppe Raimondi e gli artisti della metafisica ferrarese (Ferrara, FeraraArte, 2018).

Argomenti correlati

Le carte di Giuseppe Raimondi a Ferrara
Mostra virtuale
De Chirico a Ferrara
Dal sito di Palazzo dei Diamanti