vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

L’italiano che leggono gli italiani

Convegno di studi

dal 12/12/2013 alle 15:00 al 13/12/2013 alle 18:00

Dove Sala della cultura Palazzo Pepoli via Castiglione, 8 - Bologna

Aggiungi l'evento al calendario

Programma:

Giovedì 12 dicembre

Ore 15.00
Saluto di GIAN MARIO ANSELMI (Università di Bologna)
Introduzione ai lavori di SIMONA MAMBRINI (traduttrice)
Presiede GINO RUOZZI (Università di Bologna)
FRANCA CAVAGNOLI (traduttrice dall’inglese), Quale italiano per la traduzione dei classici?
ILIDE CARMIGNANI (traduttrice dallo spagnolo), La lingua degli altri
Pausa caffè
ENA MARCHI (editor Adelphi), Croce e delizia dei traduttori: il “parlar basso” nei romanzi di Georges Simenon (con qualche incursione nel contemporaneo)
YASMINA MELAOUAH (traduttrice dal francese), Saccheggiare le varietà regionali dell’italiano: una via possibile e controversa per tradurre argot e francese popolare


Venerdì 13 dicembre

Ore 9.30
Presiedono GIULIANA BENVENUTI e NICOLA GRANDI (Università di Bologna) MASSIMO ARCANGELI (Università di Cagliari), Norma e uso di pubblico dominio. Annunci, avvisi, cartelli,
manifesti e altri supporti dell’italiano esposto contemporaneo
ANNA BISSANTI (traduttrice dal francese e dall’inglese), L’innovazione linguistica nel giornalismo: pretestuosa, funzionale o a effetto?
ANTONIETTA PASTORE (traduttrice dal giapponese), I neologismi nelle traduzioni, come e quando usarli
Pausa caffè
ENRICO GANNI (editor Einaudi), Dialetti e dintorni BEATRICE MASINI (editor RCS), Coi bambini non si scherza: vincoli e libertà della scrittura e della traduzione per bambini e ragazzi

Pausa pranzo

Ore 15.00
Presiedono FEDERICO CONDELLO e BRUNA PIERI (Università di Bologna) FRANCO FERRARI (Università dell’Aquila), Omero in italiano: la sfida dell’oralità ALESSANDRO FO (Università di Siena), L’Eneide in italiano: le sfide della “ricorsività”
Pausa caffè
TAVOLA ROTONDA Quali prospettive per l’italiano di oggi e di domani?
Partecipano ENA MARCHI, BEATRICE MASINI, ENRICO GANNI, ALBERTO ROLLO (editor Feltrinelli)