vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Le Omelie inedite di Origene sui Salmi

Giornata internazionale di studi

15/02/2013 dalle 09:00 alle 18:00

Dove Biblioteca Universitaria di Bologna, Aula Magna (Via Zamboni 35)

Aggiungi l'evento al calendario

LE OMELIE INEDITE DI ORIGENE SUI SALMI (Cod. Mon. Graec. 314)

Giornata internazionale di studi

MATTINO
Presidenza, ANNA PONTANI (Università di Padova)

9-9,30
IVANO DIONIGI (Magnifico Rettore, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna)
BIANCASTELLA ANTONINO (Direttrice della Biblioteca Universitaria di Bologna)
GIAN MARIO ANSELMI (Direttore del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica)
Saluti introduttivi

9,30-10,45
MARINA MOLIN PRADEL (Bayerische Staatsbibliothek, München)
Il Codex Graecus 314 della Bayerische Staatsbibliothek di Monaco
LORENZO PERRONE (Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna)
“La mia gloria è la mia lingua”: per un ritratto dell’autore delle nuove Omelie sui Salmi

10,45-11,15
Pausa caffè

11,15-12,30
EMANUELA PRINZIVALLI (Università di Roma “La Sapienza”)
Origene e Rufino sul Salmo 36, ovvero: il traduttore ritrovato
CHIARA BARILLI (Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna)
La lingua delle nuove Omelie sui Salmi: osservazioni introduttive

12,30-13
Discussione

13-14,30
Pranzo

 

POMERIGGIO
Presidenza, FRANCESCA COCCHINI (Università di Roma “La Sapienza”)

14,30-16
ANTONIO CACCIARI (Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Università di Bologna)
Nuova luce sull’officina origeniana. I LXX e ‘gli altri’
ALFONS FÜRST (Westfälische Wilhelms-Universität, Münster)
Judentum und Antijudaismus in den Psalmenhomilien des Origenes

16-16,15
Pausa caffè

16,15-17,30
ALAIN LE BOULLUEC (École Pratique des Hautes études, Paris)
La qualité origenienne de la polémique contre les hérésies dans les nouvelles homélies sur les Psaumes
ADELE MONACI (Università di Torino)
Il predicatore e il suo pubblico nelle Omelie sui Salmi del Cod. Mon. Gr. 314

17,30-18
Discussione

18
CHRISTOPH MARKSCHIES (Humboldt-Universität, Berlin)
Conclusioni