vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Tradurre Petrarca

Convegno organizzato da Francesca Florimbii e Andrea Severi

22/11/2016 dalle 09:45 alle 18:30

Dove Bologna, FICLIT - Aula Pascoli (piano terra)

Contatto di riferimento

Aggiungi l'evento al calendario
Tradurre Petrarca


Ore 9.45-12.00
Saluti del direttore del Dipartimento, Francesco Citti
Saluti degli organizzatori dell’iniziativa, Francesca Florimbii e Andrea Severi
Presiede Natascia Tonelli
Donatella Coppini, «Magna res ac difficilis interpretatio recta». Tradurre Petrarca,
tradurre gli umanisti. Esperimenti
Esperienze di lavoro 1
Alessia Valenti, La traduzione delle Epystole tra riscritture e letture antologiche: primi appunti
Elisabetta Bartoli, Un’ecloga di Petrarca tradotta da Luca Giovanni Antonio Roverella
Andrea Severi, La traduzione leopardiana di «Impia mors» (Epyst. II 14)
Ore 14.45-16.00
Presiede Loredana Chines
Esperienze di lavoro 2
Agnese Macchiarelli, Per il Secretum. Appunti sulla versione ottocentesca di Giulio Cesare
Parolari (1857)
Veronica Bernardi, «La traduzione... come un ritratto»: la Posteritati di Fracassetti
Alex Ferrari, «Né fu vano il timore». La Fam. XXI 15 di Petrarca nella traduzione di
Fracassetti
Ore 16.15-17.30
Presiede Paola Vecchi Galli
Esperienze di lavoro 3
Francesca Florimbii, Tra gli inediti del Fondo Fracassetti: i Libri delle cose memorabili
Valentina Zimarino, De sui ipsius et multorum ignorantia e Rerum Memorandarum
libri: sulla prima e sull’ultima traduzione di Fracassetti
Stefano Cremonini, La prudenza di un traduttore. Fracassetti e il Petrarca anticuriale