vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

E-LENGUA


E-LENGUA - E-Learning Novelties towards the Goal of a Universal Acquisition of Foreign and Second Languages
Progetto Erasmus Plus

Team di progetto
Matteo Viale (Coordinatore dell’unità bolognese), Giuliana Benvenuti, Nicola Grandi

Sito web
http://elengua.usal.es/

Partenariato
Universidad de Salamanca (capofila), Universidade de Coimbra, Trinity College Dublin, Universität Heidelberg, Université de Poitiers, Cairo University.

Il progetto è dedicato ai problemi legati all’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nell’apprendimento linguistico rivolto a giovani e adulti di diversa provenienza sociale. Le università del consorzio, leader nell’insegnamento delle rispettive lingue nazionali, aspirano a diventare un punto riferimento nella ricerca su queste tematiche.
Il principale obiettivo del progetto E-LENGUA è quello di rafforzare la cooperazione tra le istituzioni educative europee con la creazione di una banca dati di best practices sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) nell’insegnamento delle lingue.
Un secondo obiettivo di carattere didattico è l’elaborazione di proposte concrete che rispondano ai bisogni educativi richiesti dal contesto europeo, interculturale e multilingue, per quanto riguarda l’uso delle tecnologie nell’insegnamento delle lingue. I principali aspetti indagati nelle università del consorzio sono: miglioramento dell’accessibilità alle risorse educative; sviluppo di metodologie didattiche centrate sui bisogni degli apprendenti (in particolare, interazione fra apprendenti e con gli insegnanti); creazione di contesti personalizzati di apprendimento; concreta applicazione di strumenti e risorse per l’insegnamento delle lingue più parlate in Europa (in particolare l’introduzione di metodologie di gamification nell’apprendimento linguistico); implementazione di sistemi di valutazione dell’insegnamento linguistico tramite le tecnologie.
Un ulteriore obiettivo è quello di favorire lo sviluppo e lo scambio di conoscenze legate alle competenze digitali coinvolte nell’insegnamento delle lingue straniere con la creazione e il consolidamento di un network di ricerca, anche in vista di ulteriori sviluppi progettuali legati alla didattica delle lingue.